Venerdì, 28 Novembre 2008 12:19

A Yapei

Scritto da  Gianni Mauro
Vota questo articolo
(0 Voti)
Ciao a tutti!
Ringrazio di cuore tutti gli amici ed amiche, che, hanno voluto un segno del loro affetto nei suoi confronti, richiedendo il suo ultimo libro di poesie "KAFKA che era in me ne moriva" ED Albatros. Il libro è in distribuzione da pochi giorni in alcune importanti librerie italiane e gia' sta avendo fortissimi riscontri.
Per questo Gianni ha voluto pubblicare sul sito una poesia inedita. UN ABBRACCIO GRANDISSIMO A TUTTI GLI A-MICINI E LE A-MICETTE! GRAZIEEEEEEE!!

A Yapei


Una ragazza di Taiwan

Roma, ore sette di sera.

Seduto.

Di fronte, il Colosseo.

Scarnificati i miei pensieri

Di Novembre.

Assecondo il mio

Istinto peggiore.

Mi trafiggo.

Inevitabilmente

Mi trafiggo.

Conto e riconto i battiti

Indugiandomi il cuore.

Respiro vite

Sommariamente indistinte.

Gli aromi intriganti

Di un caffè,

diffuso nell’aria,

Inaspettato,

Mi sorprende.

Ed improvvisamente,

in sospensione,

UN RICORDO:

Il soffocato,dignitoso,

Inerte dolore

Di una graziosa

Ragazza di Taiwan.
 
                        Gianni Mauro
Letto 18122 volte Ultima modifica il Sabato, 21 Settembre 2013 14:41