Lunedì, 15 Febbraio 2010 20:42

In principio era il teatro - Memorie di un impresario

Scritto da  Staff
Vota questo articolo
(0 Voti)
Dal 24/02/2010 al 07/03/2010
al TEATRO DELL'ANGELO Via Simone de Saint Bon, 19 ROMA
 
Carlo Molfese con I Pandemonium LE MEMORIE DI UN IMPRESARIO
con la partecipazione straordinaria di Anna Campori
 
“Le memorie di un impresario” è un’agile carrellata divertente e ironica sulle “memorie” di questo eclettico artista napoletano e, quindi, su alcuni decenni di teatro italiano e internazionale. Carlo Molfese ripercorre con la verve che lo distingue, i momenti salienti della sua carriera, con citazioni, gustosi aneddoti, poesie e brani teatrali, canzoni e macchiette, con divertenti incursioni nella sceneggiata napoletana, nell’avanspettacolo, nell’operetta, ecc.
Tra i grandi incontri che ha avuto vanno ricordati in particolare quello con Totò che gli affidò il compito di trascrivere in un napoletano corretto tutte le sue poesie che sarebbero poi state pubblicate nel libro “’A livella” e quello con Nino Taranto con il quale iniziò la sua carriera di impresario.
E al centro del palcoscenico il vero protagonista di queste “memorie” è lo schermo, sul quale sfileranno citazioni e testimonianze filmate degli “amici” di Carlo Molfese che sono veramente tanti, da Eduardo a Benigni, da Proietti a Gassman, da Domenico Modugno a Federico Fellini che fu suo amico e assiduo frequentatore del Teatro Tenda.
Ed è a questi amici che Carlo Molfese dedica lo spettacolo con affetto, con divertimento e con ironia. Tutta l’attività del Teatro Tenda è stata all’epoca ripresa dalla televisione come materiale per varie trasmissioni, ed ora un nucleo di questo materiale diventa parte integrante dello spettacolo.
A rendere ancora più coinvolgente lo spettacolo la bravura e l’estro de "I Pandemonium” con i loro deliziosi e particolarissimi interventi musicali.
 
http://www.teatrodellangelo.it/
Letto 48552 volte Ultima modifica il Sabato, 21 Settembre 2013 14:41